Questo blog nasce all’interno del corso di Parametric Design di Gabriele Stancato Ph.D., gruppo DigiSkills del Politecnico di Milano.

Benvenuto nel tuo nuovo sito.

Benvenuto nel tuo nuovo sito! Puoi modificare questa pagina facendo clic sul link Modifica. Per ulteriori informazioni sulla personalizzazione del sito consulta http://learn.wordpress.com/

Articoli recenti

Chunking down step 1

St Mary Axe Tower, London Il procedimento di realizzazione di un conoide attraverso la modellazione parametrica prevede la creazione della forma a partire dalla dimensione generale a quella più particolare. Il primo step da affrontare per realizzare la forma è generare delle circonferenze aventi l’origine allineata sullo stesso asse, le quali costituiscono la struttura complessivaContinua a leggere “Chunking down step 1”

30 St Mary Axe Tower, London

The 30 St Mary Axe Tower è stata sterilizzata a Londra tra il 2001 e il 2003 da Norman Foster e Ken Shuttleworth. L’edificio presenta una composizione a torre rastremata e arrotondata verso l’alto. E’ possibile descrivere e interpretare la sua struttura attraverso tre chiavi di lettura come shape, wireframe e math. Attribuire a questaContinua a leggere “30 St Mary Axe Tower, London”

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

Metropol Parasol, Sevilla, 2006-2011

Metropol Parasol, Sevilla

L’architettura che vorrei descrivere attraverso delle chiavi di lettura che sono state affrontate a lezione è il Metrosol Parasola, un’architettura collocata a Sevilla, nella piazza dell’Incarnazione. Quest’architettura mi è rimasta impressa dal primo giorno in cui l’ho visitata, siccome non l’avevo mai studiata prima, e in particolare mi ha affascinata per il suo carattere unico di displacement e discretize.

Definire il Metropol Parasol con il termine displacement significa riferirsi alla forma di questa grande copertura per la piazza come se fosse un’intera massa modellata, ovvero come se fosse un oggetto plastico modellato a mano. La sua forma non è continua ma è come se si spostasse, come se si aprisse e si chiudesse all’interno di questo grande spazio urbano. Il rimpicciolirsi e l’ingrandirsi di questo volume crea un gioco di movimento della forma molto forte. Invece, dire di essa che è connotata di un carattere di discretize significa far riferimento a quella trama costituita dai listelli di legno che si appoggiano sulla struttura portante in cemento e che, di fatto, creano la forma dell’insieme di questa architettura. E’ molto chiaro, in questo esempio, come le singole parti strutturali della copertura siano l’elemento principale dell’architettura, la quale senza di esse non potrebbe esistere.

Il Metropol Parasol è sicuramente la mia architettura preferita per i giochi di luce ed ombra che era all’interno dello spazio aperto della piazza e sulle pareti degli edifici circostanti.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito